PROSSIMI APPUNTAMENTI

Domenica
xx xxxxxx
Giornata Comunitaria di Evangelizzazione
xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
Foggia

scarica il programma

Catechesi del 15 marzo 2011
Tema:
"Il Perdono"


per scaricare clicca qui
scarica la scheda per la verifica personale

sulla barra laterale trovi tutte le altre catechesi

COME SCRIVERE NEL BLOG i tuoi COMMENTI

l'accesso è diretto e senza iscrizioni obbligatorie...

-Se vuoi scrivere un commento basta clicchi alla fine di ogni POST/ARTICOLO su COMMENTI e segui le istruzioni.
-Se vuoi far pubblicare un testo o proporre argomenti invia una e-mail a gesutiama@gmail.com

-Se vuoi essere visualizzato tra gli AMICI basta clicchi nella colonna di destra su LETTORI.
-Se vuoi accedere alla CHAT basta clicchi sulla colonna di destra sull'immagine della chat e segui le istruzioni.



Giornata Comunitaria di Evangelizzazione

"Io effonderò il mio Spirito sopra ogni persona" (At 2, 17a)

Carissimi fratelli,
la Comunità Magnificat Dominum è lieta di invitarvi a partecipare alla Giornata Comunitaria di Evangelizzazione che si svolgerà Domenica 31 maggio 2009 presso il Centro Giovanile Diocesano (Smile Village) Via Napoli Km. 1,700 - Foggia.

Domenica 31 maggio 2009

Accoglienza ore 9:30

scarica il programma completo,
clicca qui.
Convegno Culturale

Sabato 23 maggio 2009
Aula Magna della Facoltà di Economia e Commercio
Via Caggese - Foggia

Interverranno:

Don Giovanni D'Ercole - Religioso dell'Opera di Don Orione, officiale Santa Sede e conduttore televisivo RAI

Prof. Alessandro Meluzzi - Psichiatra e Commentatore televisivo RAI

Dott.ssa Marina Salamon -
Imprenditrice

Dott.ssa Paola Saluzzi - Presentatrice televisiva

Suor Anna Nobili - Religiosa e "ballerina di Dio"

Dott.ssa Marcella Reni
- Direttrice Associazione RnS

Prof.ssa Alessandra Nucci - Giornalista e Scrittrice

Prof. Donato Pastore - Vicario rettorale per l'Orientamento e tutorato

Mons. Filippo Tardio - Vicario generale dell'Archidiocesi di Foggia-Bovino

Don Francesco Mazzitelli - Rettore del Santuario Maria SS. dell'Incoronata

Corrado Di Gennaro - Moderatore generale Comunità Magnificat Dominum

organizzato dalla Comunità Magnificat Dominum in occasione del 25° anniversario della fondazione

"ANGELI & DEMONI”: LEGGENDE, BUGIE E CALUNNIE


RIPORTO QUESTA MAIL RICEVUTA MOLTO INTERESSANTE… Ne approfitto per salutarvi e ringraziare tutti sia per le mail sia per i contributi con i commenti che avete scritto...

Vi ricordo sempre con immensa gioia e affetto nella preghiera,

uniti nello Spirito...don Davide


Cari amici,

ieri sera al TG hanno intervistato il protagonista dell'ultimo film di Dan Brown, "Angeli e demoni", Tom Hanks, che ha avuto il coraggio di dire che questo film non è contro la Chiesa cattolica. (Anzi...)

Avendo letto il libro (qualcuno me l'ha regalato...) posso testimoniare invece che è la stessa pappa anti-cattolica dell'altro libro/film di Dan Brown, "Il codice da Vinci". Tutti i personaggi cattolici, specie i preti, sono degli ambiziosi opportunisti il cui grado di malvagità varia dal disonesto al criminale. E se non sono criminali sono cretini.

Bravi sono solo coloro che si oppongono alla colossale perfidia della Chiesa. Fra questi una giovane donna in particolare viene presentata come scienziata rigorosa e al di sopra di tutti gli altri. Sapete da dove le vengono le sue intuizioni? Dallo yoga. Le basta mettersi a fare meditazione yoga facendo il vuoto in sé stessa e meditando il NULLA che d'un tratto si illumina e capisce tutto!

Faccio presente a questo punto che sia le religioni orientali (lo yoga è pratica sia indù sia buddhista) sia l'islam stanno cercando di accreditarsi in Occidente come depositarie delle radici della vera scienza. Della pretesa dell'induismo di entrare nelle scuole dandosi una veste esplicitamente scientifica ho scritto su 'Una Voce Grida' N.44. Quanto alla pretesa superiorità culturale dell'Islam invito a leggere l'ottimo articolo di Guglielmo Piombini, pubblicato in febbraio su Radici cristiane n.41, che si trova qui: http://web2.venet.net/libridelponte/det-articolo.asp?ID=162

Chiudo ricordandovi le parole tanto drammatiche quanto coraggiose pronunciate da Salvatore Martinez sabato mattina a Rimini.

"È in atto la più gigantesca cospirazione antiumana che la storia abbia mai conosciuto, perché segnata da un’inedita alleanza di potere economico-finanziario, tecnologico e scientifico che cospirano contro l’anima, contro lo spirito, contro ogni rimando alla vita soprannaturale, che cercano di degradare l’uomo a un ammasso di istinti animali, mortificando tutto ciò che è spiritualità.

Si vorrebbero cancellare dalla storia le vie dell’interiorità, per non permettere all’uomo di entrare nella verità del giusto vivere, così da rinchiuderlo nell’arsenale della sfiducia, del disagio, della solitudine, in una sola parola dell’infelicità umana."

Se queste parole vi lasciano increduli o spaventati, invito a riflettere per capire se tali sono le reazioni che Dio si aspetta da noi. O se non si aspetti piuttosto la speranza e l'operosità invocate anche dai relatori di sabato mattina?

Ha concluso infatti Salvatore:

"Ma Dio non vuole il pianto, bensì la consolazione dei suoi figli, Dio non vuole la resa dinanzi al male, ma una fede operosa che allontani il male."

Tale fede operosa, davanti alle calunnie che non si possono lasciar passare in silenzio, è fede che si incarica di informarsi e di informare. Non è il compito dei missionari, è compito di tutti, nella propria quotidianità. Nessuno si dica ignorante. Non è tempo di tacere.

-alex

"ANGELI & DEMONI”: LEGGENDE, BUGIE E CALUNNIE

Il presidente della Lega cattolica [associazione che si impegna a smentire le calunnie contro la Chiesa e i cattolici, ndt], Bill Donohue ha commentato oggi le leggende, le bugie e le calunnie presentate nel film “Angels & Demons”:

“Il duo Dan Brown e Ron Howard vuole far credere al pubblico che Galileo faceva parte di una società segreta, gli Illuminati, e che questo gruppo cerca vendetta contro il Vaticano oggi a causa delle posizioni anti-scientifiche che la Chiesa cattolica avrebbe assunto in passato. Tutte balle.

“Galileo morì quasi 150 anni prima della fondazione degli Illuminati, che avvenne il 1 maggio, 1776. Il libro di Brown dice che questa società segreta fu fondata nel Seicento e il film dice la stessa cosa. Il sito di Brown stesso ammette che il gruppo fu fondato 1776, ciononostante egli afferma esplicitamente che "E' un fatto storico che gli Illuminati giurarono vendetta contro il Vaticano nel Seicento." Per parte sua Howard ha dichiarato in un'intervista che gli Illuminati furono fondati nel Seicento.’

E perché mentono? Perché il loro scopo è di dipingere la Chiesa cattolica come nemica della scienza, e allora quale miglior eroe possono pubblicizzare del loro martire preferito, Galileo? Citano la presunta persecuzione di galileo come prova della guerra della Chiesa contro la ragione.

“Se non fosse stato per la Chiesa cattolica, le università sarebbero morte durante il Medio Evo, Se non fosse stato per la Chiesa cattolica, la Rivoluzione scientifica non sarebbe mai avvenuta. In fondo, la scienza non si sviluppò in Sud America, in Africa, nel Medio Oriente o in Asia. Si è sviluppata nell'Europa cristiana.

“Galileo non è mai stato né incarcerato né torturato. E' stato tenuto agli arresti domiciliari [in ville sontuose, servito e riverito, ndt] perché insisteva a voler presentare le sue idee (prese da Copernico, uno scienziato cattolico che non subì punizione di sorta) come già provate, una cosa che gli altri scienziati dell'epoca negavano.

[traduzione di Alessandra Nucci]

[aggiungo Galileo diceva giustamente che la terra ruotava su se stessa, citando a riprova di questo le maree - ma vedeva il movimento delle maree come frutto del movimento della terra stessa, come di un liquido in una vasca che si sposta con l'inclinarsi della vasca stessa. L'interpretazione scientificamente esatta, cioè l'attrazione della luna, l'aveva intuita il Cardinal Bellarmino, il quale scrisse però correttamente che all'epoca non era ancora possibile provarlo.]

Incontro Regionale Giovani RnS - 19.04.09

La giornata di ieri a Barletta è stata una grazia del Signore. Vedere quasi tremila giovani riuniti intorno a Lui ha riempito il cuore di una gioia immensa.
Molte immagini e commenti li potete trovare su Facebook.
Qui mi piace riportare quello che Filippo Neviani (in arte Nek) ha voluto dire e continua a dire con il suo ultimo singolo "Se non ami".
La canzone altro non è che l’inno alla Carità di san Paolo tradotta in un linguaggio attuale per i giovani. Filippo e Patrizia (sua moglie) sono davvero persone speciali e sono proprio contento di vedere, persone famose come loro, gridare al mondo la Verità!


1Corinzi 13

1 Se anche parlassi le lingue degli uomini e degli angeli, ma non avessi l’Amore, sono come un bronzo che risuona o un cembalo che tintinna. 2 E se avessi il dono della profezia e conoscessi tutti i misteri e tutta la scienza, e possedessi la pienezza della fede così da trasportare le montagne, ma non avessi l’Amore, non sono nulla. 3 E se anche distribuissi tutte le mie sostanze e dessi il mio corpo per esser bruciato, ma non avessi la Amore, niente mi giova. 4 L’Amore è paziente, è benigno l’Amore; non è invidiosa l’Amore, non si vanta, non si gonfia, 5 non manca di rispetto, non cerca il suo interesse, non si adira, non tiene conto del male ricevuto, 6 non gode dell'ingiustizia, ma si compiace della verità. 7 Tutto copre, tutto crede, tutto spera, tutto sopporta. 8 L’Amore non avrà mai fine.

Se Non Ami

Puoi decidere le strade che farai
puoi scalare le montagne oltre i limiti che hai
potrai essere qualcuno se ti va
ma se non ami
se non ami
non hai un vero motivo motivo per vivere
se non ami
non ti ami e non ci sei
se non ami
non ha senso tutto quello che fai
puoi creare un grande impero intorno a te
costruire grattaceli e contare un po’ di più
puoi comprare tutto quello che vuoi tu
ma se non ami
se non ami
non hai un vero motivo per vivere
se non ami
non ti ami e non ci sei
se non ami
se non ami
non hai il senso delle cose più piccole
le certezze che non trovi e che non dai
l'amore attende e non è invadente e non grida mai
se parli ti ascolta tutto sopporta crede in quel che fai
e chiede di esser libero alle porte
e quando torna indietro ti darà di più
se non ami
se non ami
tutto il resto sa proprio di inutile
se non ami
non ti ami
non ci sei…
senza amore noi non siamo niente mai…

Giornata Comunitaria di Evangelizzazione Domenica 22.02.09

Carissimi fratelli, la Comunità Magnificat Dominum è lieta di invitarvi a partecipare alla Giornata Comunitaria di evangelizzazione che si svolgerà il 22-02-09 presso la palestra Taralli, via C. Baffi, Foggia.

Programma:

9:30 Accoglienza

10:00 Presentazione della Giornata

10:15 Preghiera Comunitaria Carismatica

11:30 Insegnamento sul tema:
"...beati quelli che pur non avendo visto crederanno!" (Gv 20, 29b)
a cura di Padre Alvise Bellinato
Superiore Genarale della Congregazione dei Padri Cavanis

13:00 Pausa pranzo

15:00 Prepariamo un Trono di Lodi

15:30 Condividiamo il "Progetto Giovani"

16:00 Adorazione Eucaristica

17:00 Celebrazione Eucaristica

18:30 Saluti

Vi aspettiamo con gioia per condividere le meraviglie del Signore e insieme alla Vergine Maria magnificare il Suo Nome.

E' Natale. Alleluia.

Oggi, dilettissimi,
è nato il nostro Salvatore: rellegriamoci!
Non è bene che vi sia tristezza nel giorno in cui si nasce alla vita...
Nessuno è escluso da prendere parte a questa gioia,
perchè il motivo del gaudio è unico e a tutti comune:
il nostro Signore, distruttore del peccato e della morte,
è venuto per liberare tutti, senza eccezione,
non avendo trovato alcuno libero dal peccato.
Esulti il santo, perchè si avvicina al premio.
Gioisca il peccatore, perchè è invitato al perdono.
Si rianimi il pagano, perchè è chiamato alla vita.

dai sermoni di S. Leone Magno

Giornata di ALLEANZA Domenica 21.12.08

Carissimi fratelli, la Comunità Magnificat Dominum è lieta di invitarvi a partecipare alla Giornata Comunitaria di Alleanza che si svolgerà il 21-12-08 presso il Centro Diocesano Giovanile, via Napoli Km. 2,500 - Foggia.

Programma:

ore 9:00 Accoglienza

ore 9:30 Preghiera Comunitaria Carismatica

ore 10:00 Relazione sul Tema a cura di don Francesco Mazzitelli
Assistente Spirituale della Fraternità di Foggia

ore 11:00 Testimonianze
"Quanto a me ecco stabilisco la mia alleanza con voi e con i vostri discendenti" (Gn 9,9)

ore 11:45 Adorazione Eucaristica

ore 13:00 Pausa Pranzo

ore 15:30 Lode corale

ore 17:00 Celebrazione Eucaristica con Rito di Alleanza
Presiede: S.E.R.ma Mons. Francesco Pio Tamburrino
Arcivescovo di Foggia-Bovino

ore 18:30 Saluti.

Vi aspettiamo con gioia per condividere le meraviglie del Signore e insieme alla Vergine Maria magnificare il Suo Nome.

Giornata Comunitaria di Evangelizzazione Domenica 30.11.08

Carissimi fratelli, la Comunità Magnificat Dominum è lieta di invitarvi a partecipare alla Giornata Comunitaria di evangelizzazione che si svolgerà il 30-11-08 presso la palestra Taralli, via C. Baffi, Foggia.

Programma:

9:30 Accoglienza

10:00 Presentazione della Giornata

10:15 Preghiera Comunitaria Carismatica

11:30 Insegnamento sul tema:
"...non temere, Maria, perchè hai trovato grazia presso Dio" (Lc 1, 30)
a cura di Irene Quarato

13:00 Pausa pranzo

15:00 Prepariamo un trono di lodi

15:30 Adorazione Eucaristiche

17:00 Celebrazione Eucaristica
Presieduta da Don Gernaldo Conti

18:30 Saluti

Vi aspettiamo con gioia per condividere le meraviglie del Signore e insieme alla Vergine Maria magnificare il Suo Nome.

Preghiera del 21.11.08

Maria, tu hai portato a pienezza il senso della maternità. Aiuta anche me ad "offrire" Gesù agli uomini con cuore libero e generoso.

Meditazione al Vangelo del 20 novembre 08

La pace è un dono di DIO; è segno della presenza di DIO nei cuori ed è segno del voler amare ad ogni costo.
Gesù può donarci la sua pace perchè questa pace l'ha ottenuta con la sua vita. E' un tesoro che attende solo mani che lo vogliono cercare.
Ogni giorno, così come è successo a Gerusalemme, siamo visitati da DIO in mille modi. Ogni giorno siamo chiamati a comprendere qual'è il cammino che dobbiamo intraprendere per accogliere la sua pace: il perdono, la disponibilità a cambiare, l'ascolto del "nemico", un piccolo gesto di riconciliazione... Tutto questo in famiglia, tra amici, sul lavoro, nei gruppi, per arrivare alle nazioni.
Ma la pace è anche un rischio. Richiede di fare il primo passo spesso non conoscendo la reazione dell'altro né il futuro. Richiede il mettere da parte se stessi, comportamento che non sempre viene capito e appoggiato. Richiede di pagare di persona. Riusciremo a fare tutto questo se non scorderemo il pianto di Gesù e se non scorderemo il pianto di tante vittime della mancanza di pace. "L'amore di Cristo ci spinge" dice san Paolo, e anche l'amore per ogni uomo. Ma se DIO non troverà in noi il desiderio di affrontare il "rischio", la pace rimarrà nascosta ai nostri occhi e agli occhi degli uomini, come lo è stata (ed è ancora) nascosta per Gerusalemme.

Treni in tempo reale - Orari ferrovie italiane

Campeggio di Sibari

Loading...

Informazioni personali

Foggia, Italy
Da quando ho incontrato Gesù la mia vita e quella della mia famiglia è cambiata. E' entrata la Luce.